Recitar Leggendo
audiolibri ®
a cura di Claudio Carini
sei in: recitarleggendo.com > audiolibri > Recensioni
Home
E. Shop
Mission
Catalogo generale
Catalogo download
Archivio audio MP3
Registrazione
Login
Carrello
Librerie/Distributori
Recensioni
Chi siamo
Mail/contatti
Aiuto
Links
Scrivi un commento

 

RECENSIONI

 

L’UNIONE SARDA domenica 12 Marzo 2017

 

RECITAR LEGGENDO. L’opera presentata all’ISRE di Nuoro e interpretata da Laura Pierantoni

“Canne al vento” lascia le pagine e diventa audio-libro

 

Vivere il sogno ad occhi aperti solo ascoltando la forza delle parole e immaginando le suggestioni di  “Canne al vento” (1913). Il romanzo più celebre di Grazia Deledda, unico Nobel femminile nella storia della letteratura italiana (1926) diventa un audiolibro. Un fantastico viaggio di 7 ore e 11 minuti per esplorare capitolo dopo capitolo l’intero corpus del romanzo più noto e premiato della Deledda. Un’attrice con cui la letteratura sarda diventa universale e che ancora non si finisce di scoprire e approfondire. Tanti sono i rivoli di una sconfinata produzione di una donna che attraverso la forza della scrittura si fece rivoluzionaria anche per abbattere barriere e pregiudizi di genere.

Così ascoltare il libro regala nuove emozioni lunghe e piacevoli come un rilassante sogno nella Sardegna arcaica di fine Ottocento dove le passioni – nel bene e nel male – erano in grado di lasciare il segno. L’iniziativa di promuovere l’interessante lavoro che per la prima volta colma un vuoto ( non esisteva fino ad oggi l’audiolibro di nessun romanzo di Grazia Deledda, ma solo di piccoli racconti) è stata dell’associazione culturale nuorese Arcu’eChelu e della casa editrice Recitar Leggendo.

L’opera è stata presentata nei giorni scorsi all’auditorium dell’Istituto Regionale Etnografico. A prestare la sua voce al bestseller deleddiano Laura Pierantoni che accompagna con ritmo e pathos il lettore nella vicenda ambientata nell’antico borgo di Galte (Galtellì). L’attrice, regista ha anche letto e interpretato alcuni passi del libro in una magica atmosfera intervallata dalle performances musicali di Mauro Usai.

“Canne al vento”, ambientato nel paese della Baronia narra la storia di Efix, un servo contadino, al servizio di tre sorelle, nobili impoverite della famiglia Pintor. Efix si muove sullo sfondo di una natura potente ed esuberante e nell’atmosfera claustrofobica e stantia di casa Pintor. E’ lui che mantiene le tre sorelle, col duro lavoro nel piccolo podere rimasto alla famiglia. E’ lui che cerca di pacificare gli animi quando l’arrivo del giovane Giacinto, nipote delle tre dame, porterà turbamento e scompiglio, sconvolgendo la vita immobile delle sorelle. L’audiolibro fornisce da oggi un ulteriore supporto per approfondire e godere con modalità differenti dell’opera più famosa della Deledda grazie all’interpretazione dell’attrice, regista, cantante. Laura Pierantoni sarà sempre a Nuoro fino a stasera quando concluderà una interessante due giorni dedicati ad un seguitissimo seminario laboratorio di consapevolezza vocale.

Luca Urgu

Riproduzione riservata

 

 

Copyright © 2004 RecitarLeggendo