Recitar Leggendo Audiolibri è una iniziativa editoriale di Claudio Carini.
Dietro questa attività editoriale, iniziata nel 2004, ci sono oltre trenta anni di esperienza nel campo della lettura ad alta voce, con centinaia di letture di grandi classici nei teatri e nelle scuole di ogni ordine e grado. Ecco quindi le radici della linea editoriale prevalentemente dedicata ai grandi classici: Ariosto, Dante, Boccaccio, Petrarca, Leopardi, Omero, oltre a quei moderni che sono ormai anch'essi dei grandi classici, come Calvino, Verga, Svevo, Pirandello.
La caratteristica peculiare di Recitar Leggendo consiste nell'applicazione di un metodo di adesione psicologica ai personaggi presenti nel testo, servendosi di accorgimenti timbrici sottili e sfumature interpretative che, grazie ad un sapiente uso del mezzo microfonico, scendono in profondità nella psiche dell'ascoltatore, rendendo la voce sempre complice, e mai prevaricatrice, del testo prescelto.

Recitar Leggendo Audiolibri produce e promuove audiolibri di qualità professionale in cui si fondono insieme arti diverse: la Letteratura e la Recitazione, dando vita ad un prodotto che può essere considerato un fatto artistico a sé stante, auspicandone perciò la diffusione che merita, al pari della editoria cartacea. 

A proposito dell'uso della musica negli audiolibri:
Recitar Leggendo
ritiene l'audiolibro un'esperienza di ascolto nella quale è bene che il testo interpretato rimanga puro ed incontaminato. Inserendosi così nel solco della grande scuola anglosassone, patria e culla dell'audiolibro, Recitar Leggendo Audiolibri ha operato una scelta "purista" nelle proprie realizzazioni, evitando l'uso di musiche di accompagnamento che potrebbero rivelarsi inutili, se non addirittura dannose per una fruizione corretta ed inalterata del testo.

Strana scomparsa, quella della lettura a voce alta. Non si ha più diritto di mettersi le parole in bocca prima di ficcarsele in testa? Niente più orecchie? Niente più musica? Niente più saliva? Parole senza più gusto? Forse che Flaubert non se l'è urlata fino a farsi scoppiare i timpani, la sua Bovary? Non è forse la persona in assoluto più adatta per sapere che l'intelligenza del testo passa attraverso il suono delle parole da cui scaturisce tutto il loro significato? E non è lui che più di ogni altro sa (...) che il significato si pronuncia? Cosa? Testi muti per puri spiriti? A me, Rabelais! A me, Flaubert! Dostoevskij! Kafka! Dickens, a me! Giganteschi urlatori di senso, accorrete! Venite a soffiare nei nostri libri! Le nostre parole hanno bisogno di corpo! I nostri libri hanno bisogno di vita!”

Daniel Pennac 

Recitar Leggendo Audiolibri  a cura di Claudio Carini
Tel/Fax:  +39 075 6059347 - Mobile: 348 6014072
E.Mail:  info@recitarleggendo.com
Il curatore di Recitar Leggendo Audiolibri: www.claudiocarini.it
Policy aziendale
Informativa e consenso ai sensi del "Codice in materia di protezione dei dati personali" Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 I dati da Lei forniti attraverso il form di richiesta, verranno trattati unicamente per permetterLe l'acquisto degli audiolibri e di informarLa periodicamente tramite e-mail, delle novità inerenti il sito e/o i prodotti distribuiti. I dati personali non saranno comunicati ad altri soggetti.
Recitar Leggendo Audiolibri ®     i grandi classici interpretati ad alta voce

Copyright © 2004 Recitar Leggendo Audiolibri  ® Marchio e logo depositati - Recitar Leggendo Audiolibri